Biografici e autobiografici, fantasy

Luci fuori tempo.

Al piano quarto della casa di fronte non hanno mai smontato i fili luminosi che incorniciano il balcone nella sua lunghezza a Natale e molto spesso la sera, quando fa buio, per esempio oggi, le accendono. Il filo luminoso trionfa sulla balaustra e mi fa sorridere. Sento una particolare sintonia con queste persone anticonformiste che festeggiano un Natale permanente (o che comunque festeggiano sempre qualcosa). Non può che essere così per una come me che scrisse un giorno Fiabetta di Natale …

-..Confesso
che sono sensibile
alle luci del Natale
Vostro Onore! –
Sì!
Ho rubato io
le luci intermittenti
dal negozio del signor Scarabini,
quello all’angolo..
Non potevo resistere,
oggi,
senza le luci
da esporre,
stasera
alla finestra
E’ che avevo freddo
Vostro Onore
freddo dentro..-

-Si rende conto Lei
di quello che dice..
signora..signora..?

..Giovanna Smpreverde, eccellenza..-

-..”Sempreverde”.., pazzesco!
Si rende conto che
si gioca la sua vita,
con questo?
La perizia psichiatrica
non la potrà evitare e..-

-Ne sono consapevole, eccellenza
ma avevo freddo
e avevo bisogno,
stasera
di accendere le luci
di Natale
e non avevo
soldi..-

-Non poteva aspettare,
domani,
signora?-

-Ne’ domani ne’ mai
più
Vostro Onore,
avrei avuto
tempo
se non mi riscaldavo il cuore
stasera!
sarei morta..può essere..-

-Non capisco,
ma le credo
Giovanna Sempreverde
la perizia,
tuttavia,
gliela debbo prescrivere
perchè..
lei non è conforme
al modo di sentire d’oggidì
e , soprattutto
perchè
le luci di Natale
si possono accendere
soltanto
con il Logo adeguato..
Dovrei, signora
ricorrere all’articolo
del codice vigente
che dispone
essere sovversiva
la semplice malìa
se non sorretta
da adeguato contesto
..mi spiego, perchè temo
che lei non comprenda, Sempreverde..
Le fantasie come la sua
fanno parte
del codice penale
laddove si dice
che fantasia coincide con pazzia
se non sponsorizzata
se non concretamente riferita
a oggetto di Consumo Vigente
ed Imperante

E, ad aggravante!
Lei non ha consumato
ha rubato!
Il furto
aggravato dal reato sovversivo
comporta la prigione
ma le concedo la perizia psichiatrica
nella quale
Lei potrà trovare
motivo di difesa adeguato,
negando che voleva rubare
le luci di Natale
perchè ammaliata
sedotta dalle luci
Potrà
(non dovrei suggerirlo
non so perchè lo faccio)
potrà
dichiarare che
le luci di Natale
le ricordano il Logo
di oggetto
visto in televisione e..

Vostro Onore
non si prenda
pena
di mitigare
la mia posizione

Sapro’ ben io che dire
non tema !
..che di follie me ne intendo
..voglio dire, Signore
che anche Lei se ne intende
tutti ce ne intendiamo
ormai!
..che questo vasto mondo
ne dà esempio continuo
..che di luci conosce
ormai
soltanto
quello dei traccianti nel cielo
che.. –

– Basta!
Non le concedo
l’attenuante
Giovanna Sempreverde!
la sua sovversione è evidente
pagherà come deve
e come giusto è
che sia!
La sua presunzione di capire
come va il mondo
la sua ostinata presunzione
di essere nel giusto
non merita
pietà! –

– E’ giusto Vostro Onore
pagherò!
ma le mie luci,
stasera
brillano
fuori
ed io
non morirò..
:-))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *