Letterari

Galactica.

Era l’alba di Internet in Italia: ne lessi e mi innamorai del nuovo orizzonte che si schiudeva, un orizzonte di democrazia, di sapere condiviso. Ne parlammo in casa, fummo d’accordo di provare ad accedere al nuovo mondo telematico. Scoprimmo questo provider nella nostra città: Galactica. Così muovemmo i primi passi con Internet. Quell’anno, a Milano, eravamo duecento iscritti a Galactica. Ne ho cercato traccia in Google e ho letto che, nel 2001, Galactica era in liquidazione dopo il mancato rinnovo da parte di Telecom Italia del contratto sperimentale che consentiva al provider di offrire connessioni flat. Un pensiero nostalgico al nostro primo Virgilio.

Germana Pisa
Pubblicato in Nelle pagine del tempo. Le parole salvate dai ricordi, dizionario autobiografico collettivo a cura di Alfredo Tamisari, edizioni Emmeti, 2011.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua:

  • Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.
  • Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.
  • Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.

Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat. Duis aute irure dolor in reprehenderit in voluptate velit esse cillum dolore eu fugiat nulla pariatur.


Excepteur sint occaecat cupidatat non proident, sunt in culpa qui officia deserunt mollit anim id est laborum.

Prova discalia 123.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *