Eco e ambiente

Se in sogno c’è Leonardo.


Sono quasi sicura di avere incontrato in sogno, stanotte, Leonardo di Caprio, in una versione personalizzata della scena madre di Inception. Lo dico perché ho stampata ancora nella mente una immagine onirica persistente: quella degli oggetti che esplodono, uscendo dalle case, dai negozi, scoppiando via dai tavolini che si trovano nelle vicinanze di quello in cui appunto – nel sogno di stanotte – siedo accanto a Leonardo. Nel film accanto a lui c’era Ellen Page che ora sappiamo chiamarsi Elliot Page, ma questo non ha attinenza con ciò che ho cominciato a dire; Elen ed Elliot sono ugualmente stupendi personaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *